Il matrimonio religioso

Inserisci nuova attività
Accedi o Registrati

Benvenuti sposi!

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il matrimonio religioso

Documenti e legge

Il matrimonio religioso è il rito attualmente più utilizzato in Italia ed è a tutti gli effetti un sacramento.

Questi sono i requisiti per la celebrazione del matrimonio religioso della Chiesa Cattolica:

1- I futuri sposi devono essere stati battezzati entrambi e devono aver ricevuto la cresima.
Al momento del colloquio con il parroco per richiedere lo svolgimento del matrimonio religioso, dovrete consegnargli i documenti relativi (battesimo e cresima), reperibili presso le parrocchie in cui sono stati eseguiti.
2- I futuri sposi non devono mai aver contratto un matrimonio in precedenza, a meno che non siano vedovi.
3- I futuri sposi devono aver svolto il corso per fidanzati (corso pre-matrimoniale).
In caso non abbiate ancora partecipato a quest'ultimo, vi consigliamo di informarvi in parrocchia per gli orari e gli appuntamenti per il prossimo corso.

Al momento della decisione della data del matrimonio, dovrete fissare un appuntamento con il prete per assicurarvi la disponibilità sua e della chiesa di competenza. Sarà lui ad illustrarvi la procedura ed eventuali ulteriori documenti necessari.

 
 

Vi ricordiamo inoltre che, anche in caso vi sposiate in Chiesa, dovrete richiedere che vengano affisse le pubblicazioni religiose e saranno comunque necessari i documenti relativi al matrimonio civile in quanto il rito cattolico è un rito riconosciuto in Italia e produce anche gli effetti del matrimonio civile.

Per qualsiasi altra domanda sul matrimonio in chiesa rivolgetevi al vostro parroco oppure contattate la nostra esperta online Noemi Wedding.

Vuoi contribuire a questo articolo? Inviaci le tue idee!
Potranno essere integrate all'interno degli articoli di NozzeSpeciali.it!


 

Trova tutto ciò che cerchi per il tuo matrimonio